0 00 2 minuti 6 mesi 356
di Antonio Del Monaco

L’Italia vince una partita fuori casa, lunga, sofferta. La vince meritatamente.
I supplementari, i rigori, non piacciono a nessuno. Ma abbiamo vinto e siamo orgogliosi.
Ciò che fa dispiacere, anzi, ciò che indigna è il vergognoso comportamento degli sconfitti…e non parlo dei soli giocatori, dei soli tifosi. Persino le Istituzioni hanno avuto un comportamento “poco corretto”.

Fischi durante l’inno nazionale della squadra avversaria per cominciare, e insulti durante il possesso palla.
Arriva la vittoria degli Azzurri e le Istituzioni, il Principe William e consorte, lasciano lo stadio, nonostante la presenza del Presidente Mattarella in tribuna d’onore.
La squadra inglese rifiuta la medaglia d’argento, togliendola dal collo durante la premiazione.
E i tifosi inglesi? Lasciano anch’essi lo stadio, così sembra almeno: e invece aspettano gli ospiti avversari per pestarli, davanti agli stewart che a mala pena intervengono.

Mi domando, allora, che esempio di educazione, correttezza e sportività ha dato l’Inghilterra?
Che comportamento vergognoso è stato in grado di assumere davanti all’Europa? Cosa ha dimostrato?

Spero sinceramente vengano presi i dovuti provvedimenti per cotanta irriverenza istituzionale e per la violenza gratuita con cui è stata “salutata” la tifoseria italiana.
Vergogna!